BLOG

SPESA NETTA, solo l’utile della spesa

Redazione diffusa: articolo a cura di Roberta De Michele

In genere una persona produce circa 500 kg di rifiuti all’anno, per questo la gestione dei rifiuti rimane una sfida importante per le autorità italiane. Da pochi giorni, anche il settore privato della Grande Distribuzione Organizzata sta dando un notevole contributo a questa causa, partecipando al progetto NO.WA (No Waste) che è stato selezionato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Life+.
Gli obiettivi sono ambiziosi: prevenire la produzione di rifiuti, ridurre i rifiuti già all’interno delle catene di grande distribuzione e realizzare un Centro del Riuso che possa recuperare i materiali invenduti o riutilizzabili.

I Comuni di Trento e Reggio Emilia (che fa da capofila) si avvalgono della partecipazione di Ambiente Italia, Reggio nel Mondo e Coop Consumatori Nordest per l’elaborazione del piano di riduzione da sperimentare nei supermercati aderenti. I punti vendita che hanno aderito all’iniziativa si impegnano a gestire in maniera più virtuosa i loro rifiuti e a facilitare i consumatori a ridurre i rifiuti anche nella fase dell’acquisto dei prodotti.

Foto1

La campagna punta a sensibilizzare i consumatori seguendo tre step, “Scegli”, “Riduci” e “Riusa”, gli slogan delle locandine che suggeriscono alla comunità quali sono i gesti quotidiani più semplici per acquistare in modo consapevole, scegliendo prodotti con meno imballaggi, riducendo le confezioni inutili e voluminose e riusando i contenitori più volte prima di avviarli allo smaltimento. In questo modo si ottiene una “Spesa netta”, una spesa leggera, conveniente e attenta alle questioni ambientali.

Foto2

Il marchio “SPESA NETTA, solo l’utile della spesa” è una sorta di bollino di qualità e di certificazione ecologica per ricondurre il punto vendita al progetto NO WASTE e al suo significato. Ecco di seguito la lista dei supermercati reggiani dove potete trovarlo: IperCoop Ariosto, Coop canalina, Coop Est, Conad Le Vele, Conad Le Quercie, Meridiana e Quinzio.

Per ulteriori informazioni sul progetto, visitate il sito e rimanete aggiornati sulla pagina Facebook di Reggio nel Mondo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...